LA BUROCRAZIA E' UN CANCRO: COME FARA' A DISTRUGGERE LA SCIENZA, LA MEDICINA, L'EDUCAZIONE ED EVENTUALMENTE TUTTE LE ALTRE COSE

 

BRUCE G. CHARLTON, EX CAPOEDITORE DI MEDICAL HYPOTHESES E PROFESSORE DI MEDICINA TEORICA PRESSO L'UNIVERSITA' DI BUCKINGHAM, NEL REGNO UNITO. EDITORIALE PUBBLICATO SU MEDICAL HYPOTHESES n. 74, 2010, pp. 961-965

www.elsevier.com/locate/mehy

Passi tratti dal riassunto e tradotti dal TIG

All'interno della scienza, l’intervento più  importante del potere burocratico è quello della valutazione operata dagli esperti di settore, la quale, simile al cancro, si è estesa fino a mettere da parte l'autorità dell'individuo e la sua autonomia di giudizio. A livello locale, v'è stato un aumento della valutazione degli esperti di settore e v'è stata anche una diffusione metastatica della stessa fino ad includere tutte le principali competenze, come ad esempio le ammissioni, le nomine, gli avanzamenti, l'analisi dei sussidi, la gestione dei progetti, la valutazione delle ricerche, la recensione dei giornali e dei libri e la concessione dei premi. La valutazione degli esperti di settore riesce ad eludere il sistema immunitario proprio della scienza; essa ora è accettata dalle altre burocrazie come se si trattasse di un’ennesima burocrazia valida intrinsecamente, e cioè in modo che qualsiasi decisione residuale presa dal singolo individuo (indipendentemente da quanto la stessa sia efficace nel mondo reale) viene ritenuta intrinsecamente inaffidabile (e cioè interessata e corrotta). Quindi i fallimenti endemici nell’opera di valutazione di settore scatenano soltanto richieste di valutazione sempre di settore ancora più complesse ed invadenti. Come la valutazione degli esperti di settore sta uccidendo la scienza a causa della propria inefficienza ed inefficacia, così la burocrazia parassitaria è un fenomeno inarrestabile. Inoltre, è così pericolosa che non dovrebbe essere lasciata indisturbata, ma dovrebbe essere estirpata completamente. Altrimenti le società che vogliono modernizzarsi, saranno distrutte dalla sclerosi, dalla cattiva assegnazione delle risorse, dalle decisioni incorreggibilmente sbagliate e dalle distorsioni operate dalla “realtà burocratica”. Tuttavia, sfortunatamente, ciò che avverrà più probabilmente sarà il collasso sociale, poiché i parassiti riescono ad evolvere più velocemente dei sistemi immunitari dell'ospite.